Human Progression Machine

HPM20171117 0492

BIO

"Human Progression machine" nasce nel 2013 dall'incontro tra il violinista Laurence Cocchiara (This Harmony, Nobraino) ed il batterista Alessandro Graziani (Petramante, Amalia Grè) con il fine comune di appagare un desiderio di sperimentare e creare nuove sonorità.HPM nasce inizialmente come un progetto basato interamente sul violino elettrico, loop machine ed effetti. L'utilizzo live della loop station permette la creazione di tappeti di archi e dense armonie che spaziano tra atmosfere intime e meditative fino ad arrivare a sonorità intense a passionali.L'unione artistica con il batterista e percussionista Alessandro Graziani ha arricchito il progetto di ritmiche multiformi con richiami etnici e groove trascinanti, intrecciando poliritmie e pattern a più livelli grazie all'uso di loop machine ed Octapad. Gli HPM, pertanto, trovano il connubio tra la scoperta di nuove tecnologie ed un approccio quasi “orchestrale”(grazie alla sovrapposizione di tracce di violino e “percussioni” elettroniche). Il 2016 segna l’uscita del loro primo album “Kosmos” con la label Beta Produzioni.  

 

HPM20171117 0543

 DISCO

"Kosmos" è nato dall'osservazione degli elementi primari della musica che componevano, dati dal ritmo, altezza dei suoni, colori, armonie, si evolveva durante il processo creativo, prendendo nuove forme, mutavano costantemente ma senza perdere l'essenza primaria. Da qui il parallelo con il Cosmo, che  è l'espressione di un Tutto organizzato e ordinato, composto da elementi diversi tra loro, capaci di mutare l'uno nell'altro pur rimanendo alla base dell'ordine delle cose. Fino ad ora si sono esibiti su palchi importanti di città come Perugia, Roma, Brescia, Orvieto, Assisi, Firenze e molte altre ancora. Il tour del loro primo disco li ha visti impegnati in numerosi concerti in Italia e all'estero, tra cui il palco del Capstone Theatre di Liverpool (UK)  E’ attualmente in lavorazione il loro secondo concept album.  

 

 

CONTATTI

Booking Agent: Giuseppe Labbruzzo - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - +39 329 168 6906 
Ufficio stampa: Francesco Lo Brutto - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - +39 3314332700

 

  • Visite: 1562

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.